Rimedi mal di gola nei bambini

Il mal di gola nei bambini è un sintomo derivante da virus e infezioni, che colpiscono soprattutto la laringe, la faringe e le tonsille, o da cause ambientali, come il freddo invernale. Ecco i rimedi per il mal di gola più semplici per combattere la gola infiammata e irritata nei più piccoli!

Le cause del mal di gola possono essere di tipo ambientale o comportamentale, come soggiornare in ambienti troppo secchi e umidi o esporsi a sostanze irritanti (polveri, fumo e smog) oppure semplicemente per aver urlato o pianto troppo. Per combattere il mal di gola esistono diversi farmaci antinfiammatori e anestetici, come Zerinol, oppure, in caso di forme virali o mal di gola provocato da fattori ambientali, bastano un po’ di riposo e semplici rimedi naturali in grado di alleviare il dolore.

La prevenzione

  • Tenere i bambini lontani dagli ambienti troppo umidi e secchi o dove è alta la concentrazione di sostanze irritanti.
  • Proteggere la gola in modo adeguato, senza coprire troppo il bambino.
  • Scegliere un’alimentazione sana e ricca di frutta e verdura per aumentare le difese del sistema immunitario nei più piccoli.

Rimedi contro il mal di gola

Il miele

Il miele grazie alle sue proprietà espettoranti, antisettiche e sedative è il rimedio naturale più indicato contro il mal di gola dei bambini. Può essere utilizzato puro, per zuccherare bevande calde come tisane e latte, o associato alla propoli.

La propoli

La propoli, con le sue proprietà battericide e antinfiammatorie, può essere assunto insieme ad un cucchiaino di miele oppure puro direttamente sulla lingua. Ne bastano 2-3 gocce per attenuare l’infiammazione alla gola.

Tisana alla cannella e allo zenzero

La cannella è il classico rimedio della nonna per combattere il mal di gola e la tosse, mentre lo zenzero possiede proprietà antinfluenzali e antinfiammatorie. Si può offrire al bambino una tisana preparata con un pezzetto di cannella e una spolverata di zenzero, addolcita con un cucchiaino di miele.

Preparazione: portare ad ebollizione 200 ml di acqua, aggiungere il pezzetto di cannella, bollire per altri 3-4 minuti e spolverare con un po’ di zenzero. Coprire. Dopo 5 minuti servire addolcendo la tisana con un po’ di miele e, per chi desidera, aggiungere qualche chiodo di garofano. Il sapore potrebbe non essere di gradimento per tutti i bambini ma tentar non nuoce.

Succo di limone

Il succo di limone grazie alle sue proprietà disinfettanti può essere facilmente somministrato ai bambini. Il trucco è quello di renderlo un po’ più dolce: basta diluirlo con acqua e zucchero e, dopo averlo lasciato per qualche ora in freezer, il ghiacciolo al limone unirà la sua azione disinfettante a quella anestetizzante del ghiaccio.