Salute

Come eliminare la cellulite, cause e rimedi naturali

La cellulite è un inestetismo della pelle che colpisce la maggior parte delle donne che non va sottovalutato in quanto può esser considerato un problema di salute vero e proprio

Uno dei problemi femminili più frequenti della salute della pelle è la cellulite, un’accumulo di grasso che si presenta con la comparsa della pelle “a buccia d’arancia”, ma come fare ad eliminare la cellulite?

Per quanto spesso viene sottovalutata, la cellulite può esser considerato un problema di salute vero e proprio. Anche se si possa pensare che la sua presenza sia solo un fattore visivo, a volte può sfociare in problemi salutari da risolvere.

Continua a leggere per vedere nel dettaglio cosa fare quando si verificano questi casi e come prevenirli.

Che cos’è la cellulite?

La cellulite è un disturbo che interessa l’ipoderma, un tessuto che si trova al di sotto del derma di natura prevalentemente adiposa, ed è una condizione comune che colpisce fino all’80% della popolazione ad un certo punto della vita e le donne sono molto più soggette rispetto agli uomini.

Può comparire ovunque sul corpo, ma è più visibile su cosce, gambe e glutei e ci sono alcuni accorgimenti che possono essere seguiti per ridurre la visibilità della cellulite.

Ci sono, sostanzialmente, tre tipi di cellulite. Il primo tipo di cellulite da prendere in considerazione è la cellulite compatta che riguarda, nella maggior parte dei casi, soggetti che sono piuttosto allenati e in buona forma fisica. Quando si verifica la cellulite compatta, spesso significa che si è semplicemente disidratati per uno sforzo eccessivo frequente.

Gli altri due tipi di cellulite sono la cellulite flaccida e la cellulite edematosa. La cellulite flaccida è quella che colpisce persone sui 45-50 anni mentre la cellulite edematosa è collegata a quella compatta ed è un piccolo segnale d’allarme per patologie di circolazione del sangue.

Tutti i disturbi sopradescritti possono subire alcune evoluzioni. Se si adotta uno stile di vita salutare e si apportano rimedi alimentari semplici, in alcuni casi si può eliminare ogni forma di cellulite. A volte invece, se si trascura, si rischia di creare lesioni permanenti (come ad esempio la sclerosi).

Cause della cellulite

Diverse sono le cause della cellulite. Generalmente l’origine del problema può essere associato all’età o ad uno stile di vita sedentario e non esattamente sano. Tuttavia, non è il solo unico caso, ma può essere anche causato da fattori ereditari oppure anche da alcuni squilibri per quanto riguarda gli ormoni.

Fra le cause più comuni rientrano fattori di gene collegati all’accumulo di adipe, un’alimentazione sregolata che influenza il metabolismo (fin dalla tenera età), fattori legati ad ormoni che causano una ritenzione idrica e anche assumere farmaci pesanti.

Inoltre, lo stress, la sedentarietà e la poca attività sportiva (o semplicemente fisica) possono portare a problemi di cellulite. Di conseguenza, non muoversi può far procedere la cellulite, come d’altronde i problemi di stress. Anche il sistema nervoso è un fattore da non sottovalutare per quanto riguarda la cellulite e non va assolutamente sottovalutato.

Gli stadi della cellulite

Si osservano tre livelli diversi stadi della cellulite a seconda del grado del problema:

  • Cellulite edematosa: il primo stadio è quello della ritenzione idrica i liquidi vengono trattenuti nelle zone dove normalmente compare la cellulite.
  • Cellulite fibrosa: nel secondo stadio inizia a comparire sulla pelle con una consistenza irregolare e ciottolosa.
  • Cellulite sclerotica: nel terzo e ultimo stadio la pelle diventa dura e rigida con grandi protuberanze che sono dolorose al tatto.

Studiare i diversi tipi di cellulite in base all’età è importante, poiché aiuta a determinare la causa e il miglior rimedio per ogni caso. Età diverse hanno diversi problemi di cellulite e collegare il rimedio alla causa può aiutare a produrre risultati positivi.

Sintomi e diagnosi della cellulite

La cellulite è fondamentalmente un inestetismo cutaneo sotto forma di fossette o piccoli rigonfiamenti della pelle (viene spesso chiamata anche cellulite per il suo aspetto caratteristico); è più comune sui glutei ma può comparire anche sul torace, basso addome e parte superiore dell’avambraccio.

Nei casi più lievi (stadio 1) si osservano lievi segni di cellulite solo pizzicando la pelle o contraendo i muscoli, mentre nei casi più gravi anche senza alcun tipo di stress (stadio 2) si osserva cellulite, possibilmente con presenza di noduli (fase 3).

Da un punto di vista medico è caratterizzato dalla presenza di sacche di grasso sotto la superficie della pelle, dove nei casi più gravi si manifesta l’infiammazione.

Quando si va a diagnosticare la cellulite, ci si riferisce a dati che, in linea generale, riguardano (come specificato in precedenza) l’alimentazione, l’assunzione di farmaci che influiscono sul metabolismo ma anche sul sistema nervoso (come anticoncezionali, ad esempio), la situazione fisica e psichica generale e l’attività fisica che si svolge ogni giorno.

Questo per capire cos’è la cellulite a livello psicosomatico. Pertanto, la cellulite sembra essere identificata come una manifestazione psicosomatica causata da determinati fattori. Sta poi al tuo medico consigliarti i migliori rimedi per la tua attenta guarigione (es. bendaggi anticellulite, attività specifiche, ecc.).

Rimedi naturali per eliminare la cellulite

La cellulite è un inestetismo della pelle, causato da una alterazione del tessuto connettivo e dei depositi di grasso sottocutanei. I rimedi naturali contro la cellulite agiscono su più fronti: agendo sul microcircolo, stimolando il metabolismo, riducendo l’infiammazione e il gonfiore.

Alcuni rimedi naturali utili per combattere la cellulite sono:

  • l’equiseto, che stimola il drenaggio dei liquidi in eccesso;
  • la centella asiatica, che aumenta la produzione di collageno e migliora la circolazione;
  • i flavonoidi contenuti nella rusco o nella vite rossa, che hanno un’azione vasoprotettiva e antinfiammatoria;
  • l’acido ialuronico, idratante ed elasticizzante;

I rimedi naturali contro la cellulite possono essere di diversa natura: dalla dieta, agli integratori, all’utilizzo di prodotti naturali per massaggi e impacchi. Vediamoli nello specifico.

  • Scegliere cibi antiossidanti come frutta e verdura fresca, cereali integrali, legumi e proteine magre e pesce;
  • Bere molta acqua per mantenere idratata la pelle ed eliminare le tossine;
  • Limitare il consumo di sale e grassi saturati;
  • Preferire i grassi come quelli monoinsaturi (olio d’oliva) o polinsaturi (come l’olio di semi);
  • Mangiare in modo equilibrato evitando digiuni prolungati e pasti troppo frequenti.
  • Utilizzare integratori contro la cellulite: glutatione, vitamina C ed E, flavonoidi e selenio

Sport ed esercizi per ridurre la cellulite

L’esercizio fisico è un altro aspetto importante per eliminare la cellulite. L’attività fisica aiuta a stimolare il flusso sanguigno, migliora la circolazione e tonifica i tessuti. Ciò significa che l’esercizio non solo può prevenire la formazione di nuova cellulite, ma può anche ridurre quella già presente.

Inoltre, l’esercizio favorisce la perdita di peso e il mantenimento del peso corporeo ideale, entrambi fattori che contribuiscono alla riduzione della cellulite.

Lo sport è un ottimo rimedio contro la cellulite perché aiuta a tonificare i muscoli e stimola la circolazione. Gli esercizi mirati per i glutei e le gambe sono particolarmente efficaci per combattere la cellulite. Anche camminare o fare jogging sono attività fisiche ideali per prevenire e ridurre la cellulite.

L’esercizio fisico aerobico regolare aumenta il flusso sanguigno, che aiuta a portare i nutrienti alle cellule e favorisce il rilascio di ormoni anti-fatica, che fanno sentire più energici durante la giornata. Inoltre, l’esercizio fisico regolare aiuta a sciogliere il grasso indesiderato.

Le ricerche dimostrano infatti che l’esercizio aerobico è un modo efficace per ridurre il grasso intorno alla pancia, ai fianchi e alle cosce.

Dimagrire è utile per eliminare la cellulite?

La cellulite non dipende dal sovrappeso: può apparire ugualmente in persone magre, di peso normale o sovrappeso, indipendentemente dal livello di attività. Tutti noi abbiamo delle cellule di grasso (adipociti) situate tra gli strati della pelle e che variano di dimensione a causa di ormoni, stile di vita e dieta.

Quando queste cellule diventano più grandi e aumentano di volume, le fibre di collagene collegate sia allo strato superiore della pelle che al muscolo sottostante, vengono tirate dal grasso immagazzinato tra questi due strati, che spinge la pelle verso l’esterno, facendo apparire così la classica conformazione a buccia d’arancia.

Nonostante quindi la cellulite sia indipendente dal sovrappeso, i chili di troppo possono renderla più visibile. Perdere peso può essere quindi d’aiuto nel far apparire la pelle più compatta e liscia: una dieta equilibrata che faccia perdere peso in modo graduale è l’ideale perché dimagrire troppo velocemente può rendere la pelle meno elastica e di conseguenza la cellulite più evidente.

Conclusioni

La cellulite è un inestetismo che affligge molte donne e che può essere difficile da eliminare. Le cause sono diverse, ma tra i fattori di rischio principali ci sono l’età, il sesso, la ritenzione idrica e l’accumulo di grassi. I rimedi naturali contro la cellulite possono aiutare a ridurre questo inestetismo della pelle, ma è importante anche fare sport ed esercizio fisico per prevenirla o combatterla.

Bere molta acqua è fondamentale per eliminare la cellulite: l’acqua infatti aiuta a drenare i liquidi in eccesso e a favorire il metabolismo. Bere almeno 2 litri di acqua al giorno quindi rappresenta un ottimo modo per combattere la cellulite.

Da un punto di vista medico non è associato al rischio di complicanze e quindi non richiede un trattamento di per sé, ma è interessante notare che uno stile di vita migliore può ridurre l’impatto estetico della malattia e aumentare il profilo di rischio Cardiovascolare.

Seguendo questi semplici consigli, però, sarà possibile ottenere dei risultati visibili nel giro di poco tempo.

Back to top button