Consigli

Fitness tracker: cosa sono e come possono aiutarci nell’attività fisica

I fitness tracker, oltre a monitorare le performance sportive, permettono di verificare le condizioni fisiche

Si chiamano fitness tracker e sono braccialetti che, oltre ad essere degli orologi, monitorano passi, calorie bruciate, alimentazione e qualità del sonno. 

Negli anni la tecnologia a disposizione di tutti è notevolmente migliorata, anche gli sportivi possono beneficiare di questi aiuti allacciando al polso uno smartband; questo piccolo strumento può tracciare, sia di giorno che di notte, tutti i vostri movimenti informandovi con precisione ed aiutandovi durante l’attività sportiva.

Oggi tutti i dispositivi sono sempre più smart, così anche i braccialetti o gli orologi sono diventati smartband o comunque dispositivi collegati ad apparecchi come smartphone o computer e vengono utilizzati per  registrare dati che vengono analizzati da apposite applicazioni per aiutare chi li indossa a migliorare qualsiasi cosa, dall’attività sportiva al sonno.

Un fitness tracker diventerà un leggero strumento a cui non potrete più fare a meno, un ottimo supporto per chi svolge attività fisica e vuole pensare al proprio benessere tenendo sotto controllo i risultati.

L’activity tracker registra, tramite sensori, tutti i dati e li trasmette allo smartphone o alle app installate sul vostro smartphone; esistono infatti applicazioni specializzate per tenere traccia della vostra attività fisica, fra le più famose sicuramente RunLovers, o applicazioni per i diversi dispositivi in commercio.

In ogni caso, è ormai provato che, utilizzando un braccialetto fitness, la propria attività fisica migliora qualitativamente in modo esponenziale, vuoi per i consigli danno, vuoi per gli stimoli che i dati raccolti dai fitness tracker riescono a dare alle persone che li utilizzano, fissando traguardi sempre più importanti e giocando un po’ sulla natura dell’uomo che ha bisogno sempre di nuove sfide per impegnarsi sempre di più.

Certo, come vi abbiamo già consigliato, è importantissimo associare la giusta dieta al vostro programma di attività fisica, solo così potrete dimagrire bene ed in poco tempo, ma soprattutto solo così il vostro corpo potrà stare veramente bene.

Dopo quest’ampia premessa, che racchiude già tanti consigli, si può capire facilmente che un fitness tracker si può rivelare un’ottimo aiuto per migliorare la propria corsa, per monitorare i parametri vitali come il battito cardiaco, la temperatura del corpo o contare i passi che si effettuano ogni giorno.

Basta indossare un braccialetto moderno ed elegante, durante la vostra giornata tipo, per poter sapere quante calorie avete consumato, quanti passi o quanta attività fisica avete fatto, quale può essere il prossimo step per migliorare ed avere tanti altri consigli che vi miglioreranno la vita.

I costi di un braccialetto fitness sono diversi; molto dipende dalle funzioni e caratteristiche ma non si tratta di cifre esorbitanti. Colorati, leggeri, dal design accattivante, si adattano ad ogni polso grazie allo loro flessibilità di utilizzo. Cercate il modello adatto alle vostre esigenze e vi sembrerà di non averlo addosso. Le batterie hanno lunga durata ed esteticamente sono davvero molto belli.

D’altronde, l’obiettivo della tecnologia dovrebbe essere quello di migliorare la vita ed acquistare un fitness tracker vi può agevolare durante l’attività sportiva e nel perfezionare il vostro stile di vita.

Fitness tracker: cosa sono e come possono aiutarci nell’attività fisica ultima modifica: 2019-09-02T10:00:15+02:00 da Dr. Benessere
Show More
Back to top button
Close