Salute

L’importanza della vitamina D

La vitamina D, utile per la salute di ossa e sistema immunitario, si ottiene dall'esposizione ai raggi solari . Scopri gli alimenti ricchi di Vitamina D

La vitamina D, chiamata anche la vitamina del sole, è la chiave per la salute delle ossa e del sistema immunitario; ma i suoi benefici vanno ben oltre le ossa.

Proprietà e benefici della vitamina D

La vitamina d è una vitamina liposolubile (si scioglie nei grassi) e viene accumulata nel fegato per essere rilasciata dal corpo in piccole dosi quando deiventa necessario il suo utilizzo.

Quando si parla di vitamina D si intende l’insieme di cinque diverse vitamine: la vitamina D1, D2, D3, D4 e D5.

Tale vitamina è presente nell’organismo umano sotto forma di colecalciferolo (vitamina D3, presente anche nei prodotti di origine animale) e ergocalciferolo (vitamina D2, presente nei prodotti di origine vegetale). Queste due vitamine vengono attivate nel rene e nel fegato tramite reazioni chimiche.

Il ruolo fondamentale e provato di questa vitamina è  la protezione e il consolidamento delle ossa: tale vitamina è fondamentale in quanto garantisce l’assorbimento del calcio nel tratto digestivo e nelle ossa, è necessaria per la crescita delle ossa e il rimodellamento continuo, che si verifica in bambini e adulti.

Insieme al calcio, la vitamina D protegge contro le ossa sottili, fragili e deformi di rachitismo, osteoporosi e osteopenia.

Un crescente numero di studi dimostra che è coinvolta nella prevenzione e nel trattamento di diabete, sclerosi multipla, cancro e pressione alta.  Inoltre viene utilizzata per contrastare e migliorare il processo infiammatorio, la crescita cellulare, la funzione neuromuscolare, il metabolismo muscolare e malattie cardiovascolari.

Queste associazioni indicano la necessità di prestare attenzione a ottenere abbastanza vitamina D, attraverso la luce del sole e la dieta.

L’assimilazione tramite alimenti è un fattore importante in quanto spesso per cause esterne, come la copertura nuvolosa, l’ombra, l’inquinamento e le creme solari che bloccano i raggi UV, assimilarla direttamente dai raggi solari è complicato. Per questo motivo dobbiamo assimilarla tramite gli alimenti ricchi di questa vitamina.

Alimenti ricchi di vitamina D

Questo nutriente si trova naturalmente in pochi fonti alimentari, tra cui pesce grasso, olio di fegato di pesce e tuorli d’uovo. Si trova anche nel latte fortificato, succo d’arancia, e nei cereali.

Gli alimenti con vitamina D sono:

  • Olio di fegato di merluzzo
  • Anguilla
  • Salmone
  • Pesce spada
  • Storione
  • Uova

In alcuni casi è possibile associare ad una dieta ricca di questa vitamina, gli integratori di vitamina D.

Ad esempio le donne, se ricorrono agli integratori di vitamina D durante l’allattamento, fanno si che i bambini avranno livelli più alti di questa vitamina con la conseguenza di un miglior apporto di calcio nelle prime fasi della crescita.

Fabbisogno giornaliero di vitamina D

Il dosaggio giornaliero varia da persona a persona ed è influenzato da molti fattori, in primis dall’esposizione ai raggi solari ed un metabolismo sano.

Assicuratevi di controllare le etichette degli alimenti e mirare le Recommended Dietary Allowance (RDA) quasi tutti i giorni; questo è di 600 UI (unità internazionali) per età compresa tra 1 e 70 anni, e 800 UI per persone con età superiore ai 70 anni.

Se una persona segue una dieta ricca di vitamina D e si espone ai raggi solari per circa 15 minuti al giorno, 400 UI sono sufficenti.

Molte persone possono avere bisogno di un supplemento di vitamina D. Se non se ne ottiene abbastanza dalla dieta, gli anziani, gli obesi o chi ha avuto un intervento chirurgico di bypass gastrico dovrebbe prendere in considerazione un’integrazione con D3.

Sintomi da carenza di vitamina D

Gli esami del sangue è il primo passo per verificare i livelli di calcifediolo: se sono presenti livelli inferiori a 30 nanogrammi per millimetro c’è un problema di ipovitaminosi D.

La carenza di vitamina D può portare a sintomi che possono essere ignorati o attribuiti ad altre cause. I sintomi principali di una scarsa presenza di vitamina D sono:

  • rachitismo
  • riduzione della forza muscolare
  • demineralizzazione e debolezza ossea
  • malinconia con tendenze depressive

Per la salute delle ossa e un corpo sano bisogna prestare attenzione a questa vitamina. Ne fanno parte di una dieta equilibrata globale e rimanere fisicamente attivi, che andrà a beneficio in innumerevoli modi.

L’importanza della vitamina D ultima modifica: 2015-02-02T08:00:45+02:00 da Dr. Benessere
Show More

Related Articles

Back to top button